Contact

DeutschAkademie
Language School Berlin

Alexanderstr. 9
D-10178 Berlin

Tel : +49 30 30839643

Opening hours

Monday to Thursday
10am - 7pm (CET)
Friday
10am - 3pm (CET)

Newsletter

Melden Sie sich jetzt für unseren Newsletter an.

newsletter-button

Deutschkurs Blog

blog

Das erzählen unsere Teilnehmer über ihren Deutschkurs (more)

Gratis Online Deutschkurs

online-deutschkurs

Lernen Sie kostenlos Deutsch: Online Deutschkurs

Das bin ich

Marco M
Berlin, am 04. April 2015

Foto del 01-04-15 alle 20.40

E questo qui sono io, dal soggiorno del mio appartamento. In cucina c’è la mia coinquilina che parla in tedesco con un suo amico. Se capisco? Non tutto, il senso ogni tanto lo afferro, penso parlino molto veloce e credo anche con una punta di dialetto. Ma insomma, dopo tre mesi, saper rispondere alla cassiera che fa un commento sulla tua carta d’indentità, dicendo che nella foto sembri molto giovane, oppure fare due chiacchiere con l’amico della tua coinquilina sul meteo o sulla giornata stressante, in tedesco, vi assicuro che sono soddisfazioni che vi renderanno parecchio orgogliosi. Tra pochi giorni sarà Pasqua, piove, e domani andrò a visitare amburgo, quindi il mio ultimo post sarà da li. Se devo tirare le somme di questi tre mesi di corso vi direi che: si imparare il tedesco è difficile, si ci vuole tanto tempo e dedizione, si bisogna ritagliare molto più tempo di quando iniziavate timidi ad imparare l’inglese. Tutto vero ma: bisogna buttarsi, parlare, anche se non si capisce, non offendersi se il suono delle risposte non sembra delicato, non lo è solamente perchè non siete di qui. Chiedete come si dicono le cose, e cercate di ripeterle, utilizzate i vocaboli che avete appena appreso con le persone, insomma siate delle spugne. Se è vero che il tedesco è difficile è anche vero che sta a voi renderlo divertente e entusiasmante, perciò, se qualcuno inizia a parlarvi in tedesco, non portate subito la discussione in inglese, ma provate, provate, provate, per mia esperienza è difficile che troverete persone annoiate o stanche, anzi, si divertiranno a correggervi. A questo week-end con il mio ultimo post da Amburgo!

 

weiterlesen

Die Vergessenen Spree

Marco M
Berlin, am 05. März 2015

Foto 04-03-15 17 42 45

Titolo strano lo so, ma è quello che è successo a me da quando mi sono trasferito qui. Letteralmente il titolo significa „La dimenticata Sprea“. Vergessen in italiano si traduce come dimenticare. Fondamentalmente è un post un pò personale, non è successo nulla al fiume, è sempre li, calmo e profondo come sempre. La cosa è successa a me. Ci si fa talmente l’abitudine a questo corridoio d’acqua che attraversa la città, tra l’altro non è nemmeno l’unico, che dopo un po‘ ce ne si dimentica. Ieri andavo in bici verso la scuola e visto che ero in anticipo ho fatto un giro largo, la foto che vedete l’ho scattata su un ponte poco dopo Alexanderplatz, scendendo verso sud-ovest. Esistono vari percorsi che si possono fare sia a piedi che in bici che costeggiano il fiume, e qualche volte mi è capitato di incontrare gruppi di serali notturni intenti a catturare il tramonto berlinese sulle acque della Spree. Giravo a caso ieri allungando il mio tragitto ed ecco che passo su un ponte che non avevo ancora attraversato, giro lo sguardo e trovo questo scorcio, improvviso, come un regalo. Questo post voleva fondamentalmente dire una cosa, Berlino non si finisce mai di scoprire. Appena si è invasi dalla routine e dalla quotidianità basta prendere la bici, un mezzo qualunque o semplicemente camminare e subito ci si ritrova in posti che mai si sarebbe aspettati di trovare proprio li, dietro casa, vicino la scuola, nel quartiere dove si lavora o accanto al supermercato. Berlino è questo, voglia di imbarcarsi e di andare a scoprire luoghi che normalmente non vengono battuti dai turisti. Sta solo a voi andare a caccia di scorci come questo.

weiterlesen