Contact

DeutschAkademie
Language School Berlin

Alexanderstr. 9
D-10178 Berlin

Tel : +49 30 30839643

Opening hours

Monday to Thursday
10am - 7pm (CET)
Friday
10am - 3pm (CET)

Newsletter

Melden Sie sich jetzt für unseren Newsletter an.

newsletter-button

Deutschkurs Blog

blog

Das erzählen unsere Teilnehmer über ihren Deutschkurs (more)

Gratis Online Deutschkurs

online-deutschkurs

Lernen Sie kostenlos Deutsch: Online Deutschkurs

Die Höfe von Mitte

Marco M
Berlin, am 22. März 2015

Foto 20-03-15 12 59 39 copy

I cortili di Mitte. Innanzitutto cos’è Mitte. Sembra banale, ma magari c’è qualcuno che non è mai stato a Berlino che legge. Mitte è il centro della città, sia in senso generico perchè Mitte in tedesco significa centro, sia il quartiere centrale di Berlino. Si può dire che ormai sia uno dei quartieri più costosi, da cinque anni i prezzi degli affitti sono decollati e la popolarità dl quartiere è aumentata di paripasso. Qui si trovano l’isola dei musei, la torre della Televisione, Unter den Linden, la sinagoga, il KW( centro d’arte contemporanea molto molto interessante) e moltissime gallerie, negozietti, cinema, caffè, ristoranti. I palazzi sono molto belli, tutta l’architettura in generale del quartiere è un piacere per la vista. Nella foto che posto oggi c’è un cortile. In particolare è un cortile di un palazzo dove lavora una mia amica. Dentro c’è un ristorante molto famoso, molto costoso e altrettanto buono. La cosa interessante non è il ristorante in se ma la bellezza del cortile, completamente nascosto dall’esterno. Ci siamo incontrati durante la pausa pranzo e abbiamo mangiato in una ottima pizzeria italiana li vicino (si non temete la pizza buona c’è e si trova e non costa nemmeno un patrimonio). Molti palazzi di Berlino racchiudono cortili come questo, splendidi e inaspettati. Quindi se vi capita di trovare l’arco di ingresso aperto affacciatevi, entrate, curiosate. Non sapete mai cosa potete trovare all’interno!

weiterlesen

Berlin’s lingua franca

Benjamin Haughton
Berlin, am 07. Januar 2014
East Side Gallery flags
Walk into a cafe, say, in the Rosenthaler Platz area of Berlin and chances are you will find a room of people speaking not German, but English. These English speakers aren’t just Americans or Britons, however: they’re Italians, Germans, Japanese, and Portuguese. For many living and working in Berlin’s central Mitte district, it seems English has become the only language worth knowing.
As an Englishman, maybe I should be proud that my language has become the lingua franca not just in Berlin but across the world. Yet it is sad to see people outside the Anglosphere shunning official languages for the convenience of English. In Berlin’s case, it’s the youngsters working in the technology and media industries who seem to see German as unnecessary now that English is spoken so widely.
English certainly isn’t going away: the fact that I can write this blog in English and know that most readers will understand shows this. Still, I think we could do a better job of promoting German as a language worth learning. So, Germans and fellow German-learners: I call upon you to have more pride in your language. Speak it, enjoy it, and encourage others to do the same. Mr Shakespeare, meet Goethe…

weiterlesen