Contact

DeutschAkademie
Language School Berlin

Alexanderstr. 9
D-10178 Berlin

Tel : +49 30 30839643

Opening hours

Monday to Thursday
10am - 7pm (CET)
Friday
10am - 3pm (CET)

Newsletter

Melden Sie sich jetzt für unseren Newsletter an.

newsletter-button

Deutschkurs Blog

blog

Das erzählen unsere Teilnehmer über ihren Deutschkurs (more)

Gratis Online Deutschkurs

online-deutschkurs

Lernen Sie kostenlos Deutsch: Online Deutschkurs

Vom Kurs zum Restaurant

Serena Cucinotta
Berlin, am 16. Oktober 2015

Wie bitte?

Suona simpatico ed è la frase che ci capita di dire più spesso. È il nome perfetto per il gruppo Whatsapp che abbiamo creato noi Teilnehmer del corso per tenerci in contatto.

Bis Kurs zum Restaurant

Siamo un gruppo piuttosto omogeneo, per quanto riguarda età e ceto sociale. Siamo sei donne e tre uomini, provenienti da tutto il mondo. Ma andiamo per ordine: ci sono io, italiana, e bla bla bla, sapete già chi sono; poi c’è Veronica, l’altra italiana, viene da Cassino e ha studiato Lettere; c’è Lina, canadese, è interessata all’arte; c’è Nina, di origini polacche, ha viaggiato per l’Europa e ha studiato Scienze Politiche; c’è Alenka, slovacca, adora cucinare e studia Letteratura alla Humboldt Universitat; c’è Clara, australiana, di recente ha girato l’Europa; c’è Mohammed, di origini egiziate, ma cresciuto a Dubai, è medico e vorrebbe diventare chiruro plastico; c’è Raul, spagnolo di genitori indiani, anche lui medico, parla già tre lingue e vorrebbe diventare otorinolaringoiatra; infine c’è Laurie, viene dalla Finlandia, dove ha lasciato la moglie, la figlia e il nipotino (si, lui è il piú grande di tutti). Anche se ci conosciamo ancora da poco, il gruppo sembra piuttosto affiatato; questo ci aiuta in classe, crea quell’aria familiare che rende la lezione molto piu‘ leggera e rilassata.

Tornando al gruppo Whatsapp, sono sicura che ci sará occasione per conoscere tutti meglio, fare nascere qualche amicizia.

In caso questo non succedesse, resto nella speranza di rincotrarli tutti nel prossimo corso!

weiterlesen

Grammatik im Café

Serena Cucinotta
Berlin, am 12. Oktober 2015

Ormai sta diventando un’abitudine: andare a lavoro, pranzare velocemente unterwegs e prendere posto in un bar al caldo, per gustare un caffé e ripassare un po‘ di grammatica. Certo, è faticoso, ma questo studio costante mi permette di imparare velocemente senza bisogno di troppo impegno extra. La mancanza di tempo mi obbliga a ritagliarmi un’ora per studiare durante la pausa pranzo, ma lo faccio volentieri. Nessuno studente, che prenda seriamente il suo obiettivo (nel mio caso imparare il tedesco), dovrebbe sottovalutare l’importanza della costanza. All’inizio puó sembrare estenuante, ma, a lungo andare, ti fa risparmiare un saccco di tempo! Lo stesso vale per le lezioni giornaliere: io credo siano molto più efficaci delle lezioni saltuarie. Infatti anche per questo ho scelto i corsi alla DeutschAkademie.

Per fortuna, anche se la settimana di corso è intensa, la fatica non è eccessiva. L’ambiente alla DeutschAkademie è davvero rilassato, le lezioni sono coinvolgenti e si impara tanto.

Ohne Zweifel, il merito è dell’insegnante. Annette riesce a coinvolgerci in discussioni interessanti, correggendoci quand’è necessario, chiarendo ogni Schwerpunkt con pazienza e delicatezza.

Ich stehe auf dem Standpunkt, che un’insegnante preparata e sehr freundlich sia quello che serve per imparare in maniera efficiente.

Credo non ci sia altro da aggiungere… torno al mio caffé e ai verbi irregolari!

Tschüss!

Im Café

weiterlesen

Cosa andiamo a vedere?

Serena Cucinotta
Berlin, am 11. Oktober 2015

Cosa andiamo a vedere? È la domanda che tutti gli italiani, che vengono a trovarmi qui a Berlino, mi pongono (insieme a “Ma fa sempre così freddo qui?”).

La prima è stata mia sorella, la quale, rimasta già meravigliata alla vista della Berliner Fernsehturm, mi ha chisto di mostrarle la città. Ovviamente l’ho portata a vedere la East Side Gallery, a contemplare quel che resta del celeberrimo Muro; abbiamo fatto qualche foto alla Brandenburger Tor, che con la sua imponenza lascia sempre tutti col naso all’insù; abbiamo fatto una passeggiata a Potsdamer Platz, che con i suoi grattacieli ricorda un po‘ la megalomania americana; ci siamo perse nel labirinto nero della Denkmal für die ermordeten Juden Europas; abbiamo fatto una passeggiata nella Museumsinsel, ammirando la maestosità del Berliner Dom; siamo tornate nel passato, passando un pomeriggio intero all’interno del Ägyptischen Museum und Papyrussammlung.

Dopo questo giro tipicamente turistico, mia sorella mia ha chiesto se avessi un “posto preferito”, un posto non presente sulle guide turistiche, ma che valesse la pena vedere. “In effetti, un posto del genere c’è” le risposi. Il bello di vivere in una città come Berlino, grande, varia e multiculturale, è appunto questo: ogni angolo, anche il più sporco e degradato, ha la sua individualità. Mi è capitato di fermarmi ad osservare angoli della città, non famosi, non belli oggettivamente, ma che hanno una luce particolare, un miscuglio di colori, che li rendono davvero UNICI. Uno di questi è sicuramente il vicoletto che porta al Anne Frank Zentrum (Mappa). Non mi sono mai fermata a visitare questo piccolo museo, ma porto tutti ad ammirare i colori del vicoletto, che ho soprannominato “die Künstlergasse” (il vicolo degli artisti). Ogni volta che passo da lì, lo trovo nuovo, cambiato, perché ogni volta un altro artista aggiunge il suo contributo sui muri di questa coloratissima viuzza. Non credo che possa essere descritta in qualche modo, bisogna vederla.

die Künstlergasse

Berlino è ricca di posti come questo. Forse è proprio questo che la rende unica.

weiterlesen

5 Ottobre: Inizia il corso!

Serena Cucinotta
Berlin, am 06. Oktober 2015

Primo giorno di corso e la sottoscritta arriva in ritardo!

Nonostante ció, l’insegnante, Annette, mi accoglie con un sorrisone e mi invita a prendere posto. La classe è piccolina, molto luminosa ed accogliente. Seduti ad un tavolo rotondeggiante, posto al centro della stanza, ci sono i miei nuovi colleghi: 6 donne e 4 uomini, provenienti da tante nazionalitá diverse – Italia, Brasile, Australia, Canada, Polonia, Finlandia, Egitto, Spagna, Slovenia… un mix multiculturale davvero notevole!

Senza dubbio, il primo giorno è stato imbarazzante: doversi presentare, parlare in tedesco, con 10 facce sconosciute che ti osservano ed ascoltano, non è mai facile. Per fortuna, Annette è una ragazza dal sorriso facile e ci ha messi subito a nostro agio. Ha “tastato il terreno” delle nostre conoscenze, facendoci parlare un po‘ di noi e della nostra esperienza qui a Berlino. Il gruppo sembra piú o meno omogeneo da questo punto di vista, quindi sono sicura che non avremo difficoltá a raggiungere un ottimo livello a fine mese!

Dimmi e io dimentico;
mostrami e io ricordo;
coinvolgimi e io imparo.
(Benjamin Franklin)

Questa famosa frase (citata da Annette, durante la lezione) racchiude il segreto dei bravi insegnanti. Ed è questo il metodo che viene utilizzato in questo corso: poca lezione noiosa alla lavagna e tante discussioni interessanti (abbiamo parlato piú noi che Annette).

 

Beim Kurs B2.1 Beim Kurs B2.2 - Viel Spass Beim Kurs B2.1 Beim Kurs B2.1

E così il tempo è volato,

senza che nessuno abbia neppure sbadigliato!

 

weiterlesen

Der Sonnenuntergang vor der Schule

Marco M
Berlin, am 26. Februar 2015

Foto 18-02-15 17 42 49 (1)

Questo è quello che vedrete se come me frequenterete mai un corso serale alla Deutsch Akademie: il tramonto davanti l’entrata dell’edificio ad Alexanderplatz. Il mio è dalle 18.00 alle 21.00. Le classi sono normalmente con poche persone, e c’è un ottimo rapporto con gli insegnanti, molto diretto, che facilita la velocità di apprendimento. Essere costretti e obbligati a parlare è la cosa più importante. All’inizio muovere da solo i primi passi con persone fuori per strada e iniziare una conversazione non è mai facile, ma con persone che come te stanno imparando la lingua e sono al tuo stesso livello rompere il ghiaccio è molto più facile e di conseguenza si trova anche il coraggio per iniziare con estranei al di fuori della scuola. Il corso serale è ottimo se come me avete un lavoro durante il giorno, ed il fatto che sia così centrale l’edificio della sede scolastica aiuta sia ad arrivare dall’ufficio che a tornare poi verso casa la sera, quando non ve ne andrete a farvi una birra con qualche vostro compagno, considerando che Mitte si raggiunge con 10 minuti di tram, e da li i locali dove andare sono come funghi. Questo week-end vado ad ascoltare la filarmonica di Berlino, a Potsdamer Platz, vi racconterò tutto nel prossimo post. Ora vado a fare i compiti (Ausübung).

weiterlesen